Content marketing: fai competitor analysis, diventa leader di mercato

content marketing blogging web writing copywriting

Se hai cliccato su questo post è perché mi ritieni autorevole quel tanto che basta da incuriosirti per venire a conoscere quanto ne so sul content marketing.

Prima di procedere, RICORDA:

"Il content marketing è un investimento a lungo termine."


Poi, però pensa anche a:

Non ho un sistema infallibile, una legge di mercato ma anni di esperienza spesi chino davanti ad un computer per capire come cazzo si poteva fare a raggiungere risultati con i contenuti nel web.

Tutto ciò che conosco l'ho esperito sulla mia pelle. Lascia perdere, almeno in fatto di diritti sugli animali non l'ho fatto come la gran parte degli pseudo specialisti che trovi online, ovvero sperimentando su quella degli altri. 😛

In altri termini, molti blogger parlano di content marketing ma per farlo usano una solo strategia possibile, cioè:

COPIANO.

Invece, cosa non è il content marketing


Tutti coloro che pretendono grandi numeri sin da subito sono o degli incompetenti in materia o degli sfruttatori. Diffida dei primi e mantieniti alla larga dai secondi, salvo che non paghino un giusto compenso. Poi degusti bus.

Blogging e content marketing

Quanti blogger aprono ogni giorno un blog e dicono di essere degli specialisti dei contenuti di qualità?

Quanti ottengono risultati degni di nota, invece?

Più tempo passa e più blogger ed intendo quelli che sono venuti dopo per imparare a bloggare hanno fatto una cosa sola, si sono messi ad emulare per poi tirare fuori qualcosa di proprio.

Sono certo di quel che dico tant'è vero che non esiste alcuna scuola di blogging se non qualche corsetto che si limita agli elementi di blogging. Ne consegue che una volta appresi per tirare fuori qualcosa di proprio se non vi è una certa pratica e sperimentazione raramente si possono conseguire risultati nel content marketing.


Nel mio caso quando analizzo competitor di tale livello qualitativo penso sempre ad una sola cosa, una solamente: "Pace, chissene, sono solo problemi loro. Tanto non fatturano."

Però, tuttavia, se vi riuscissero non solo porterebbero via lavoro a chi come il sottoscritto è competente ma creano gravi problemi a voi ed ai vostri blog-business online per lo più screditando il settore del blogging dall'interno.

Eppoi l'ignavia non mi compete. Credo in ciò che faccio, lo tutelo e cerco sempre di farlo crescere costruttivamente.

Cosa cambia se ingaggi un vero blogger 


E non un millantatore? Vedrai risultati sul lungo termine. Scalerai le pagine di ricerca così da posizionarti tra i leader di mercato, punto.

Talvolta sarai anche 1°.

Già e non ti sto facendo false promesse, basta che guardi gli articoli del mio blog - esempio - le strategie che ho adottato e quali pagine dei motori di ricerca sono riuscito a conquistare.

Bada bene, per giunta senza fare aggiornamenti di vecchi post. Lasciando spazio libero meritocraticamente agli altri senza paura ne complesso di inferiorità alcuno.

Quindi senza avere mai l'obiettivo chiaro di presidiare le ricerche online degli utenti.

NON bisogna mai temere il talento altrui, anzi confrontarsi apertamente con esso al solo scopo di migliorarsi.


Chi COPIA, invece, al massimo fa quattro numeri impressionanti messi in croce che non crescono nel tempo. Fa poco più che intrattenimento.

Le ragioni sono presto dette:

  • Sono sponsorizzati nell'immediato dagli amici di turno, alias il loro network.
  • Sono abili a copiare dai migliori. Mentre in originalità sono degli ZERO assoluti.
  • Lo sono ancor di più nel sapersi vendere bene come esperti di content marketing quando le loro strategie brancolano nel buio. O peggio inesistenti, NON pervenute.
  • Perché sono bravi nel saperti compiacere, quando invece il content marketing implica una presa di posizione da parte del blogger decisa e competente in quanto esperto di settore. Altrimenti cureresti da solo il tuo blog aziendale, no?
  • Non mancano certo di furbizia nel farti sentire ciò che identifichi come musica per le tue orecchie, in una parola sono affabili, ti mettono al centro e poi ti fottono.

Come stanare i blogger millantatori

Controlla tu per primo, naviga i loro blog e dimmi quanti contenuti originali trovi e quanti clone degli altri.

Ebbene sappi che nel blogging ORIGINALITA' = risultati assicurati mentre COPIARE = presa per i fondelli, garantito.

Allora perché esistono blogger così che ottengono e hanno raggiunto risultati al Top?

Forse perché hanno iniziato in tempi non sospetti prima del clamore Internet che è andato affermandosi poi nel fenomeno tutto contemporaneo del Web e adesso vivono di rendita presidiando le SERP.

Come distinguere i TRUFFATORI dai VERI blogger 

Lo so è un titolo molto macho. Ma non finisce qui...😉

Tali presunti pseudo blogger web writer nel loro operare sono protesi a risultati solo nell'immediato per garantirgli rapidi tornaconto economici e poi darsi rapidamente alla fuga.

Hanno più chiacchiere nella fucina dei propri talenti che competenze spese sul campo

TRADOTTO: se hanno scritto una miseria di articoli o poco più che una manciata di contenuti per il web mi fai capire come possano aver sviluppato delle strategie proprie ed efficaci di content marketing'? 😲

Il blogging non funziona in modo stereotipato. E' arcinoto che chi si sia affidato a metodiche meccaniche abbia fallito miseramente.

Eppoi tu affideresti a persone disoneste per svolgere qualsivoglia compito di responsabilità.

Il content marketing è onestà. Contenuti che ti rappresentano, quindi anche TRASPARENZA.

Lo specialista che scegli è lo specchio in cui riflettere le caratteristiche intrinseche al tuo prodotto non una carta carbone. Pena altrimenti di subire i risvolti spiacevoli e negativi che ricadrebbero a cascata su di essa penalizzandola anziché enfatizzarla.

Content marketing, cos'è

Fare contenuti è una questione di esperienza, cervello, strategia, cuore, perspicacia ed applicazione e non solo di mera tecnica.

Ha una forte implicazione di stampo umanista. E non tutti possono maturarla.

IMPORTANTE: per questa ragione esistono gli specialisti, pochi ad onor del vero ma dannatamente efficaci. Il resto è pura noia che svolgono il compitino, buoni solo a copiare -  Google non solo penalizza i contenuti copiati spudoratamente ma è anche selettivo con quelli abilmente emulati - bravi solo a prenderti in giro.

Insomma una farsa. I loro piani editoriali in fatto di content marketing, una bolla.

Ecco perché quando ne parlano se lo fanno (poco e male) si affidano al tripudio della tecnica.

Neil Postman profetizzò a suo tempo in uno dei suoi testi più rappresentativi, Ecologia dei media quanto vi fosse una rapporto direttamente proporzionale tra l'uso/abuso della tecnica e la mancanza di competenze.

La faccio facile: quanto più ci si affida alla tecnica quanto più diviene evanescente il talento e la conoscenza.

RISULTATO: ingaggerete degli specialisti a cui dovrete dettare voi la strategia da applicare ai vostri contenuti preziosi, dirgli cosa fare, indicargli la via per poi stringere a risultati per niente efficaci.

Cosicché il valore va a farsi friggere.


SUGGERIMENTI

Scrivere contenuti di qualità - avrai capito bene - non è per tutti ma appannaggio di pochi blogger web writer specialisti.

Perciò adesso sai cosa NON scegliere assolutamente e hai valide motivazioni sul perché essere selettivo.

INVECE: se padroneggi tale abilità non hai niente che ti impedisce di conseguire risultati al top, scalando le pagine dei motori di ricerca per raggiungere la vetta.

Possono maturarla, quindi tutti?

La mia teoria è NO! Proprio no, almeno per il momento.

Infine, NON commettere questo errore: di credere che poiché ora la concorrenza è alta ciò significa necessariamente standard qualitativi + alti. Per cui, tanti specialisti = servizi di blogging e copywriting migliori persino a basso prezzo.

Nel blogging e nel copywriting tutto ciò non si compie come per magia, magari di riflesso.

Se poi sei tra chi sostiene e spera in un ingaggio low cost tale da avere con la minima spesa la massima resa avrai risultati bassi quelli per cui hai investito molto più consoni e realistici alle aspettative in cui hai riposto la tua fiducia.

CONCLUSIONI

Contenuti di qualità richiedono tanto tempo e lavoro accurato, altrimenti nisba. Questo vale adesso, varrà domani e per i giorni a venire. Le scorciatoie sono solo la strada più breve per raggiungere risultati mediocri se non fallimentari.

Diffida dei millantatori e la tua scelta si farà più facile poiché la rosa dei blogger papabili si restringe di conseguenza e si delinea da sola.

Per qualsivoglia domanda, contattami o scrivi nei commenti, 😘



Commenti