Come diventare specialista web FREELANCE: 6 spunti che fanno la differenza

freelance lavoro online business digitale specialista web
Deciso di voler lavorare online, 6 anni or sono, ho commesso tanti ERRORI forse troppi, ma ho anche imparato qualcosa che può esserti UTILE, dannatamente utile.

Hai un progetto web, sei uno che si è sempre fatto da solo e la determinazione certo non ti manca.

Sei disposto quindi a lavorare non stop pur di raggiungere i tuoi obiettivi, bene, fin qui tutto bene.

Peccato che per andare in meta non hai considerato quegli ERRORI che ti faranno perdere tempo, risorse e metteranno a dura prova il tuo sistema nervoso.

Non vorrai mica mollare, vero?

5 spunti che fanno la differenza per uno specialista web

  1. Apri la partita Iva.
  2. Investi due soldini (dominio, pubblicità, ecc.)
  3. Apri un blog-sito web.
  4. Fai personal branding con Linkedin: mostra a tutti ciò che sai fare alias la tua esperienza.
  5. Credi nel content marketing: satura il web di contenuti e condividili sui social.
  6. Sii freelance, ragiona da startupper.


1. APRI LA PARTITA IVA.

L'ho scritto maiuscolo 😉 perché un motivo c'è. Altrimenti avvicini i committenti disonesti, quelli che non pagano, le prestazioni occasionali che troncano i rapporti duraturi e costruttivi, ecc.

Sei un freelance, e devi prenderti cura di te stesso! Non aspettarti che siano gli altri a farlo al posto tuo.

Magari sperando che ti contattino per ingaggiarti per poi dirti che sei poco professionale perché NON hai una partita iva.



2. Investi nel tuo progetto.

Stai alla larga da tutto ciò che è GRATUITO e porta il nome del tuo brand. Fatti pure le ossa, esplora, usa i tool gratuiti ma non farti rappresentare da ciò che non ha funzionalità professionali.

Spendere è = a maggiori prestazioni.

NON investire invece ti porterà a spendere di più sul lungo periodo quando scoperta l'inefficacia di tali servizi FREE, deciso a fare sul serio, dovrai iniziare tutto da capo. Quindi a perdere tempo, il 1° nemico del tuo blog.


👂➧ Ascolta questa intervista e se non hai tempo concentrati sulle ultime battute dove lo specialista da 3 suggerimenti-pillole UTILI ed indispensabili per lavorare online. 



3. Il blog è tuo, solo tuo.

Ti rappresenta nel bene e nel male. Meglio se è un sito web blog in modo tale che le persone quando vi si approcciano capiscono subito di cosa ti occupi e quali servizi-prodotti vendi.



4. Il personal branding è una gran cagata.

E' una gran cagata se lo fai mal indirizzato/riposto. Se fai beneficenza per chi non ti merita, sfrutta, svilisce sminuendoti.

Linkedin invece ti offre l'opportunità di dimostrare a tutti la tua esperienza, doti e competenze.

Sii UTILE, offri valore, la fuori è pieno di persone che hanno bisogno delle tue abilità.



5. I contenuti parlano di te...

..e non si sa mai dove possono andare a finire, capito che potenziale. Più ne scrivi e maggiori sono le probabilità, maggiore è il valore e quest' ultime schizzano alle stelle.

Certo fare contenuti è fatica, aggiornamento continuo, studio, formazione e applicazione ma a te piace così, nevvero? Non hai detto che vuoi fare lo specialista web? 😀



6. Agisci da Freelance, ragiona da imprenditore.

Sei tu che costruisci la tua presenza online, il tuo marchio, il tuo business digitale. Puoi dargli la forma che vuoi, ma senza il tuo operato non assumerà mai un'identità, una connotazione ben precisa, una concretezza economica.

E' solo una tua responsabilità, di nessun altro quindi ti prendi tutto il "carico" in prima persona. E' il suo bello ma ci vuole spina dorsale.


👀➧ Guarda questo video di lacerba.io portale di formazione web learning che ha intervistato 55 imprenditori in 3 minuti raccogliendo 55 consigli su come essere uno startupper.


CONCLUSIONI


Fare lo specialista web non è per tutti, specie se freelance e senza l'aiuto di alcun Don. Ricordati sempre che siamo in Italia.

Ma vuoi mettere il gusto, la soddisfazione, la dignità di essere un autentico figlio di puttana che ce l'ha fatta con le sue forze e senza tagliare le gambe a nessuno?

Lascia perdere le patacche, quelle non brillano né di luce propria né riflessa. 

Non stiamo puntando in alto anzi è una cosuccia, ma che nel nostro paese pare proprio non andare per la maggiore, quindi preparati ad essere una minoranza, affila le armi, non mollare mai le difese e forza specialista digitale fai subito la differenza e conquista il web.


Commenti