Perché diventare FREELANCE: 10 DRITTE per fare la differenza, sbaraglia SUBITO la concorrenza!

freelance liberi professionisti specialisti web lavoro online
Essere Freelance è molto più di una scelta, è uno stile di vita. Ma come rispondere invece a quelli che pensano che se lavori online e sei libero professionista non fai niente dalla mattina alla sera?

Tante delle persone che incontro sono convinte che chi lavora sul web non abbia un cazzo da fare.

Beato te, che non hai una cippa da fare, ti dicono... ..i fautori del lavoro duro, quello autentico.

Molti infatti quando scoprono che siete degli specialisti web fanno battutine, mezze allusioni convinti che il lavoro "vero" lo faccia la routine e non l'impegno con le ore misurate al netto dell'applicazione reale, quella produttiva.

La verità è che spesso non ci capiscono niente di quello che fate, allora perché non lo comprendono lo bollano sminuendolo o lo sottostimano di brutto.

Perché sono diventato freelance

La ragione per cui ho scelto di fare un lavoro freelance non è certo per dare torto a questi piteci ne per essere in pace con me stesso, visto che non ho problemi ad avere capi e mai ne ho avuti a gestire rapporti persino pesantemente subordinati.

L'indipendenza, la libertà creativa, la passione, la soddisfazione ed il rispetto delle attitudini personali affollano la mia mente come un mucchio di stronzate.

Faccio il freelance perché, ahimè negli anni di formazione ho appreso che a questo mondo se non hai una cosa tua chiunque può sottrartela. Per giunta in qualunque momento.

E non è mai quello che ti aspetti...

Molti non ne hanno una piena consapevolezza si sono cimentati in qualche puttanata e fortuna loro l'hanno trasformata in un lavoro, altri hanno santi in paradiso, eppoi esistono i veri e propri miracoli.

Io sono nato nella 💩, morto di fame e senza l'aiuto di nessuno.

Ad un certo punto della mia carriera nonostante fossi qualificato e competente mi sono visto togliere ogni chance lavorativa perché esiste chi ha il potere di farlo anche solo per noia, o per un vezzo classista o peggio per un vile atto mafioso.

(Sopra)vVivere di dipendenze non fa bene alla salute

Se dipendi dagli altri, da un'azienda, un'istituzione, una persona o chicchessia sarai sempre preso al cappio del loro collare.

E se, da un giorno all'altro, decideranno di toglierti la ciotola da sotto il muso se non saprai presto reinventarti ti lascio immaginare la fine che fai.

Cosi fan tutti, anzi in tanti

Sono consapevole che molti suppliscono a questa situazione con biechi sotterfugi, e quant'altro di subdolo e abietto la natura umana può concepire quando invece di fare con la propria volontà si affida a metodi per sottrarre quella altrui.

Ma è solo una scorciatoia, presto si presenta la resa dei conti, e sono sempre salati.

Più tardi arrivano e più lo saranno.

Il diavolo vuole sempre indietro il suo pegno! 😈

Pensate di stare fregando ma siete i prima ad essere fottuti. 👎😉

Cosa non devi fare assolutamente per diventare FREELANCE, 10 dritte

  1. Non devi Rubare il lavoro altrui.
  2. Non ascoltare quelli con il posto fisso che ti deprecano.
  3. Non puoi lavorare come fanno gli altri, ovvero con l'orario canonico, tu lavori per essere produttivo, punto.
  4. Rispetta sempre i tuoi competitor quando corretti, non tirare l'acqua solo al tuo mulino.
  5. Proponi collaborazioni - interviste, guest post - ma scansa chi non ne propone mai, significa che succhia le tue competenze-energie per non darti niente in cambio.
  6. Tieni sempre presente: "Chi non da, non merita!"
  7. Non smettere mai di studiare, fare formazione continua.
  8. Documentati sempre sugli altri specialisti e su tutto ciò che concerne il tuo settore professionale comprese le declinazioni multi-disciplinari.
  9. Sviluppa un tuo approccio-metodo personale di verifica della qualità dei servizi-prodotti che vendi.
  10. Sii te stesso, sempre e comunque e diffida di chi cambia pelle come i serpenti, sono essere fatti per strisciare e dalla lingua biforcuta, non fidarti mai. Un po' meno pericolosi sono i vermi, diciamo così.

CONCLUSIONI

Ne ho scritte 10 di dritte e mi sono fermato ma ce ne sarebbero tante altre. Fidati io ho seminato così e se lo fai anche tu avrai un ritorno che altri si sognano.

Non quantificarlo mai però, è la qualità che conta ed in questi casi è come una goccia d'acqua nel deserto, rara.

Presto potrai dire di camminare con le tue gambe e lasciare il furto di polli ad altri.

Fai come me, inizia sin da adesso a piantare il primo paletto che poi diverrà colonna intorno al quale un giorno ti renderai conto è svoltata la tua vita, per sempre ed in meglio! 😉👍


Commenti