Come diventare Copy-Ninja: 2 TOOL per Copy-blogger dal tocco fatale

Il Copy-blogging è sempre più fusione tra copywriting e blogging, luogo di incontro tra tecnica e capacità umanistiche, ma non di scontro ne di gara, entrambe concorrono per vincere assieme. In questo post ti aiuto con la parte tecnica, svelo 2 tool gratuiti per aumentare l'efficacia dei testi che scrivi per fare content marketing.

Non conosco molti copywriter freelance di persona ma solo per nomea, siamo una razza le cui specie differenti si studiano da lontano e con il braccino corto.

Chissà se esistono categorie professionali che fanno gruppo i racconti che si fondono con il mito in tal senso non mancano ma so per certo che i copywriter associazioni patetiche a parte si stimano poco e si odiano tanto.

Non che mi importi molto per me conta solo scrivere.

Lo faccio con il mal di testa, se ho bevuto, sonno, il giorno del mio compleanno, la sera dopocena ogni volta che lo desidero e voglio e mi da gusto quel tanto che basta da essermi abituato ad ascoltare la mia voce e credere di avere a che fare con qualcun altro.

Una sorta di personaggio immaginario, certo non uno sconosciuto oramai che funge da cassa di risonanza dei miei pensieri i quali fanno da eco rimbalzando da una parte all'altra della mia calotta cranica.

E' vero c'è la questione della pubblicazione, una roba seria che ha che fare con voi e tanta altre conseguenze collaterali mica da ridere ma le metto in secondo piano da reperire nella cartella tassonomica del mio encefalo alla voce cose che ignoro ma che prima o poi mi fotteranno la vita.

Sarei forse credibile come content marketer se dicessi che me ne fotto?

Non per voi ma per uno psichiatra sicuramente, specie se poi asserisco che quella voce con cui dialogo siete proprio voi, le mie buyer personas.

E' tutto molto complicato, ma nella mia testa funziona in questo modo, pressapoco.

Ma in questo mestiere l'immaginazione non basta, non si possono virtualizzare le persone, i loro gusti ed emozioni è necessario usare tool per analizzare i dati e carpire le loro intenzioni attraverso ciò che domandano e chiedono al web.

Ecco perché sono dipendente da questi potenti strumenti ed alla ricerca sempre di qualche ultimo ritrovato della tecnica in grado di farmi essere sempre più incisivo ed efficace.

Non che ne faccia il mio credo, sono ancora devoto alla scrittura fatta con l'anima ma non mi fossilizzo con le mie certezze e riconosco che il mix del Copy blogging efficace prevede una buona dose di semantica mischiata alla tecnica dell'analisi dati poi mescolata e da servire in contenuti a cui non si può resistere a ragione dell'appeal super invitante.

Intercettare le tendenze delle ricerche, le domande delle persone è l'obiettivo primario di ogni Copyblogger che si rispetti ed io non faccio certo eccezione, sono fatto della stessa materia degli altri.

Tuttavia non mi affido esclusivamente alla tecnica, non ho questa fiducia cieca.

Penso alle persone sempre come ad una variabile incostante da soddisfare e ad usare le parole di conseguenza.

Quindi scrivo, scrivo, giorno dopo giorno mi esercito a farlo conscio che mi porta a migliorare e a saper fare almeno una cosa nella vita, non dico bene ma almeno puntando a quanto meglio io possa aspirare a fare.

E' un desiderio così forte che riporterei le lancette indietro se potessi per iniziare da infante almeno per vedere a che livello sarei arrivato oggi con l'esercizio continuo.

Invece per assurdo posso solo mandarle avanti quelle lancette, per vedermi chino a battere i tasti su di una tastiera e peggiorato a far di questo mio pensiero un'ossessione, la stessa identica che mi ha accompagnato per una vita intera che non si risolve e non avrò mai risolto.

Temo che alcuni interrogativi con il tempo restino gli stessi, siano come tarli che scavato un percorso impongono al pensiero una sola strada-cunicolo che porta sempre al solito buco nero.

Ma i tool quelli cambiano, saranno sempre più efficaci e nel copywriting vanno usati, punto.

Poi chissà lo vedremo solo vivendo... 😀




Diventa un Copy-ninja con questi due TOOL cattura Keyword

Vuoi diventare un copy-ninja per scivolare furtivo tra le keyword e le headline e diventare un killer silente, capace di mietere vittime tra le persone catturandone l'attenzione?

Se la risposta è affermativa allora devi usare necessariamente i Tool, gli ultimi ritrovati della tecnica per scrivere testi che raggiungono le richieste degli utenti intercettandone le parole chiave.

Dopodiché sta a te copyblogger ed alla tua abilità saper rispondere alle loro domande.

Non si tratta di saper usare i media ma di fornire le giuste risposte per cui devi fare capo a tutta la tua esperienza, le parole chiave sono solo un punto di partenza ma non di arrivo.
copyblogger copywriter blogger copywriting blogging content marketing

  1. Keyworld Tool

  2. Kparser.com

Entrambi promettono di essere la migliore alternativa a Google Keyword Planner e ad altri strumenti per la ricerca di parole chiave mentre per certo mantengono una differenziazione delle keyword in funzione dei principali motori di ricerca di Google, Bing, YouTube, Amazon, eBay, App store.

Kpsarser offre risultati professionali frutto di un'azione incrociata tra Google Autosuggest, Google Trends, Google Search Console e di qualcosa come altre 15 fonti, non male direi.

Perché usare tutti e due i Tools?

Inoltre è bene ricordare che Google Keyword Planner ha reso i suoi dati disponibili soltanto agli inserzionisti con almeno una campagna attiva perciò l'utilizzo di tool free si rende ancor più necessario specie se si intende scrivere contenuti che esulano dalle mere campagne a pagamento come fa Keyword Planner con le sue analisi e quindi più adatti a copy-blogger freelance e PMI che fanno content marketing a largo spettro con contenuti di vario genere.


_______________________________________________________

Questo post: 'Come diventare Copy-Ninja: 2 TOOL per Copy-blogger dal tocco fatale' è stato scritto da Antonio Luciano, Copywriter blogger freelance e content marketer specialista.
Da oltre 7 anni mi occupo di blogging e da circa 3 di content marketing per aziende, PMI, istituzioni e professionisti che vogliono fare digital marketing.
Dal 2012 gestisco questo blog, che conta circa 1000 post scritti.
Vuoi apprendere a gestire autonomamente il tuo blog aziendale per fare Content Marketing EFFICACE, attirare più persone, intercettare i bisogni del tuo target di consumatori e generare + clienti?
Benissimo, offro soluzioni per vendere prodotti e servizi proprio con i contenuti e sono qui apposta per questo.
Sviluppiamo subito una strategia assieme
contenuti efficaci, di valore. 
>>> CONTATTAMI! <<<


Commenti