Podcast la soluzione per Content Marketer pigri?

content marketer content marketing contenuti blogging copywriting copy blogger

Content marketing e pigrizia possono andare di comune accordo?

La tastiera ultimamente ti si squaglia sotto le dita quanto fai fatica a scrivere?

Se hai risposto di si almeno ad una delle due domande, questo articolo è fatto apposta per te!

Una premessa prima però, non sono qui a farti la ramanzina su quanto fare content marketing è un'attività che richiede passione, dedizione, impegno e tanta, tantissima lungimiranza, questo già lo sai ma per offrire soluzioni.

La soluzione al tuo problema che a volte è anche il mio: non avere voglia di fare contenuti.

Anche i Copy-blogger specialisti hanno le fasi di stanca con il Content Marketing

Oh l'ho detto ci sono riuscito, non è facile per me esprimere tale eresia in un copy-blog dove per amore del business devo sempre tenere alta la bandiera del content marketing.

Lamentarsi non fa bene agli affari dicono i marketer e hanno ragione a quanto pare ma ciò impone che volente o nolente un Copy-blogger debba sempre scrivere e mantenere un tono Up.

Per darvi la carica, mantenere alta la motivazione, invogliarvi così a cimentarvi con una pratica quella del copy-blogging tutt'altro che leggera e spontanea.

Ebbene l'ho detto e confessato, anch'io alle volte casco in preda alla pigrizia totalizzante.

Per stanchezza, stress, carichi di lavoro probanti, e quant'altro quando sono stanco di scrivere contenuti proprio non se ne parla, non ci riesco neanche a volerlo intensamente.

Non ho detto che non ci provo lo stesso a violentarmi ma ho sempre la sensazione a lettura ultimata di aver compiuto una forzatura piuttosto che un testo fluido al pari di quando sono in condizione ed ispirato.

Fortunatamente a me capita raramente e le volte in cui sono in forma sono sempre maggiori rispetto a quello dove mi pesa la tastiera, perché scrivere è puro piacere e mi da gusto salvo appunto cause di forza maggiore.

E poi non sono pigro, anzi tutt'altro spesso vado in fuori giri per la ragione opposta, supero i limiti e vado in Copy-crash. 😀

Amo questo lavoro ma capisco anche le persone ognuno ha le sue preferenze, passioni e compie le proprie scelte su come impiegare il proprio tempo cosicché da rietenere opportuno ingaggiare un Copy-blogger specialista per fare le sue veci o gestire tutto in autonomia.

Anche il fattore tempo gioca un ruolo non trascurabile con fare content marketing ma è senza la passione che non si va da nessuna parte.

E' necessario amare il proprio lavoro ad un punto tale da desiderare fare di più per vederlo crescere coltivandolo come nessun altro è in grado di fare, quindi in autonomia per donargli autenticità, trasparenza, esperienza, attendibilità, autorevolezza.

E allora giù sacrifici, nottate insonni spese davanti ad un computer a fare formazione, smanettare con i blog leggere le risorse sul copy-blogging come le mie per realizzare il vostro obiettivo.

Il blog è come tuo figlio, devi sempre aver paura di fare troppo ed allo stesso tempo non abbastanza.

Come fare Content Marketing in totale autonomia ma non hai voglia

Mentre invece se vi annoverate con l'altra metà del cielo, pienamente giustificata di dover far fronte alla gestione del blog per fare CM ma non avere comunque tempo per dedicarsi alla cura-gestione dei contenuti vi propongo una soluzione da valutare prima di abbandonare tutto e ingaggiare un blogger freelance.

Provate ad optare per la dettatura di un testo ed in seguito alla registrazione di un Podcast.

Quando non ho tempo ne voglia ma come ben sapete il Content marketing non transige e vuole la sua dose di contenuti quotidiana perché è sempre a ruota prima che vada in crisi di astinenza ho pensato ad una soluzione smart per risolvere l'inconveniente.

Seppur si tratti di un'eccezione alla regola piuttosto che una prassi faccio esattamente così:

  1. Detto il testo alla web application Dictation, funziona così bene da non innervosirmi quel tanto che basta da non avermi mai fatto pensare di non ricorrere più alla sua assistenza.

    Non l'ho mai chiusa snervato e non mi stressa perché risponde sempre piuttosto bene senza tanti impuntamenti ne esitazioni nella trascrizione del testo dopo la dettatura e sbaglia pure poco.

    Con un po' di esercizio si impara ad essere veloci ed efficienti ed è subito armonia tra uomo e macchina.💞

  2. Incido un Podcast, uso un Tool che trasformi i miei articoli scritti in tracce audio, alias faccio podcasting. 2 sono le web application che suggerisco di usare:

    1) Narro che è FREE.

    2) Lectios a pagamento.

Entrambi facili ed intuitivi da usare non ammettono esitazione se il tuo obiettivo è fare content marketing in totale autonomia 😊 il resto sta a te.


CONCLUSIONI

Puoi anche decidere di usare una strategia congiunta in cui alle tue forze si uniscono a quelle di un copy-blogger assoldato per farti fare il salto di qualità, avere un secondo parere ed un'azione più incisiva e subito professionale; insomma avere piena libertà di esercizio ed aumentare al contempo la gittata comunicativa del tuo blog con una collaborazione-cooperazione in semi-autonomia.

C'è chi dice che chi fa da se fa per tre, chi si ma da soli non si gode, io sono per occupare la stessa posizione scelta dagli antichi che vede il giusto nel mezzo, ma ricordo anche che trattasi solo suggerimenti ed io sono un blogger mica un predicatore.

Sta a te estrapolare il senso dall'articolo che ho scritto, alla tua perspicacia e volontà da cui dipendono le azioni che intraprendi le quali decidono se trasformare o meno il tuo business digitale in un'attività di successo.

Evangelizzazioni a parte fremo dalla voglia di vedere persone come me cambiare questo paese, credere ed investire la propria esistenza in ciò che fanno convinto che i valori e l'etica poi siano assorbiti di conseguenza come trasposti frutto delle azioni e non di tante belle parole, promesse e zero fatti.

Niente prediche ne morali, quindi, ad ognuno il suo credo e che l'unione faccia sempre la forza, la nostra!

Ti ho appena indicato 'COME' senza però dirti 'COSA' scrivere, se tra i tuoi problemi conti anche questa complicazione ti dico la stessa cosa che suggerisco a tutti, inizia con il rispondere alle domande che gli utenti si pongono o posso porsi anche virtualmente - usa l'immaginazione - sulla tua attività.

Rispondi così a dubbi, perplessità, punta a risolvere criticità, fai esempi-tutorial, dai indicazioni, offri spiegazioni magari approfondimenti, eccetera... eccetera.

Più ci pensi, meno passi all'azione e più il tuo content marketing rimane immobile, al palo.

Inizia, prendici la mano e sei già a metà dell'opera dopodiché sono qui a disposizione.

Good job, enjoy! ✌😉👌


_______________________________________________________

Questo post: 'Podcast la soluzione per Content Marketer pigri?' è stato scritto da Antonio Luciano, Copywriter blogger freelance e content marketer specialista.
Da oltre 7 anni mi occupo di blogging e da circa 3 di content marketing per aziende, PMI, istituzioni e professionisti che vogliono fare digital marketing.
Dal 2012 gestisco questo blog, che conta circa 1000 post scritti.
Vuoi apprendere a gestire autonomamente il tuo blog aziendale per fare Content Marketing EFFICACE, attirare più persone, intercettare i bisogni del tuo target di consumatori e generare + clienti?
Benissimo, offro soluzioni per vendere prodotti e servizi proprio con i contenuti e sono qui apposta per questo.
Sviluppiamo subito una strategia assieme
contenuti efficaci, di valore. 
>>> CONTATTAMI! <<<


Commenti