TESSILE a Prato: «Non troviamo blogger specializzati». Il nodo è il ricambio generazionale

tessile prato content marketing
Il content marketing non è una strategia da adottare in futuro, è il presente. Inizi a farlo e il fatturato aumenta.

Per mia fortuna sono molti gli specialisti che mi contattano per avviare campagne di content marketing, purtroppo per mia sfortuna un demone resiste ancora nelle loro menti nonostante abbiano finalmente rotto gli indugi rispetto al diffuso atteggiamento resiliente nei confronti del digital marketing.

Un demone maligno che si chiama procrastinare.

Ormai hanno appurato che il content marketing rientra tra le strategie efficaci per aumentare il fatturato e che per ottenere risultati non basta una presenza sul web coronata da un sito web ma serve un blog e tanti contenuti pronti ad aiutare i consumatori, intercettare le loro esigenze e non trascurare i feedback importanti per migliorare i servizi-prodotti.

Dopotutto l'equazione mentale che hanno fatto, da loro stessi confermata è che se i miei ultimi articoli su cosa possa fare su Prato il content marketing ai loro business li hanno raggiunti significa che funzionano, è evidente, no?

Meglio della pubblicità, mi è stato più volte detto, ho fatto una ricerca su Google per vedere la mia presenza online in che situazione versava e ho letto i tuoi articoli, così mi sono detto ora lo contatto.

La scena ogni volta si ripete tutti mi raccontano lo stupore che li ha colti quando si sono imbattuti con i miei contenuti, una sorta di effetto sorpresa.

Questa è la magia dei blog, e non c'è sito senza che tenga per sortire tale risultato.

Tuttavia credono ancora si possa aspettare, rimandare a domani.

Appunto procrastinare, in attesa del domani che verrà perché se il passa parola funziona ancora perché mai dovrei cambiare strategia di marketing?


Tessile a Prato e Content Marketer specialisti sciolto il nodo del ricambio tecnologico


Tanti specialisti parlano del content marketing e del digital come fosse il futuro, una tecnologia per l'avvenire che sostituirà presto l'attuale modo di vendere.

Ma il content marketing è il presente, il futuro hai in serbo per noi utenti ben altre sorprese, evoluzioni tecnologiche.

I media diverranno sempre meno mediati, per essere più immediati, come il neologismo rimediazione coniato da Jay David Bolter fa presagire.

Saremo immersi nei contenuti sempre di più, ma i contenuti esisteranno sempre e per molto tempo ancora, essi sono la storia, il presente ed il futuro di un'azienda, un brand, una PMI, un freelance, un business, la testimonianza delle loro essenza. 

Il punto è abbracciare il digitale, fare digital marketing e subito.


I contenuti sono l'abito su misura che confezionate attorno al vostro business offline, e non è comprensibile pensare altrimenti quando molti di voi hanno già abbondantemente familiarizzato in tempi diversi con brochure, pubblicità, cataloghi, biglietti da visita e mailing list.

Il blog non è uno strumento di marketing figlio di un dio minore, meno serio rispetto ad un sito web vetrina, è un media potente e professionale pertanto merita la stima che gli compete.

Il mezzo più efficace per comunicare con i consumatori, interagire con loro, il quale si aggiorna in tempo reale con il vostro brand.

Avvalersi del content marketing e della sua efficacia aggiunge alla fucina di opzioni per fare digital marketing nuove frecce da scagliare per fare centro.

Vedere anche a Prato settori merceologici come il tessile che non sfruttano questa tecnica di fare marketing digitale è come dare uno schiaffo al presente, rinunciare alla possibilità di raccontare la qualità dei propri prodotti, la loro storia ed esclusività, le materie prima utilizzate e tanto altro ancora.

Con le parole potete arrivare a far toccare i colori, con le immagini a far sentire le sensazioni dei tessuti, far immergere in un caleidoscopio di emozioni i consumatori che altrimenti restano lontani dai prodotti e fare la loro conoscenza.

Senza contenuti, invece, che perdita...

Un autentico peccato per un made Italy che così rimane sommerso.

Non si può restare ancora in attesa, per raccontare bisogna dotarsi di iniziativa perché la passione c'è gli strumenti pure manca solo di iniziare e dare origine alla svolta, al cambiamento per non sentire più dire che la causa dei nostri problemi dipende sempre dall'esterno, ci piove addosso nostro malgrado, colpa della crisi, degli operai specializzati che mancano, delle lobby, dello Stato, dei politici, ecc.

I contenuti possono far arrivare i prodotti direttamente nelle mani dei clienti interessati, in gergo le buyer personas.

Le persone fanno ricerche ed i tuoi contenuti sono lì pronti a soddisfarle, ad offrire loro servizi di cui hanno bisogno, i prodotti che desiderano.

Adesso sta a te decidere se farne a meno o no, mi raccomando smetti di procrastinare e di dare le colpe agli altri, al destino avverso, al fato, ora i risultati per fare content marketing efficace dipendono da una cosa sola, una solamente, da te, ed è una cosa bellissima.


______________________________________________________

firma post blogging antonio luciano blog call to action autore
Questo post: 'TESSILE a Prato: «Non troviamo blogger specializzati». Il nodo è il ricambio generazionale' è stato scritto da Antonio Luciano, Copywriter blogger freelance e content marketer specialista.
Da oltre 7 anni mi occupo di blogging e da circa 3 di content marketing per aziende, PMI, istituzioni e professionisti che vogliono fare digital marketing.
Dal 2012 gestisco questo blog, che conta circa 1000 post scritti.
Vuoi apprendere a gestire autonomamente il tuo blog aziendale per fare Content Marketing EFFICACE, attirare più persone, intercettare i bisogni del tuo target di consumatori e generare + clienti?
Benissimo, offro soluzioni per vendere prodotti e servizi proprio con i contenuti e sono qui apposta per questo.

Sviluppiamo subito una strategia assieme
contenuti efficaci, di valore. 
 >>>CONTATTAMI! <<<



Commenti